xxx








xxx

Riserve della biosfera Mab Unesco, nel Gargano al via il processo di candidatura

Gli interventi di esperti e addetti ai lavori in un partecipato convegno a Vico

19 Gennaio 2018

Nell’aula consiliare del Comune di Vico del Gargano si è svolto il convegno “Le riserve della biosfera Mab Unesco per il territorio”, organizzato e patrocinato da Federparchi, Comune di Vico e Parco nazionale del Gargano. Dopo i saluti istituzionali affidati al sindaco Michele Sementino e al vicepresidente del Parco nazionale del Gargano Claudio Costanzucci, il confronto è entrato nel vivo.

Sul tema “Il contesto Mab Unesco: dinamiche e approfondimenti” è intervenuta Carmela Strizzi, direttore facente funzioni del Parco nazionale del Gargano. Luca Lietti, esperto di turismo sostenibile Agenda 21 Consulting ha parlato invece di “Sviluppo del turismo sostenibile nelle riserve di biosfera MaB Unesco”. A seguire, sulle buone pratiche dalle riserve di biosfera italiane si sono susseguiti quattro relatori: Micaela Deriu, coordinatrice della riserva di biosfera Alpi Ledrensi ha illustrato i processi partecipativi per la costruzione del piano di gestione delle riserve di biosfera; Filippo Lenzerini, esperto MaB di Punto 3 srl, ha declinato le strategie di branding del piano “I Care MaB Appennino”; Maria Pia Pagliarusco, direttrice del Parco regionale Delta Po, si è concentrata sul discorso comunicazione e infine Roberto Tola, sindaco di Posada (per la riserva di biosfera di Tepilora Rio Posada e Montalbo), ha parlato di quanto sia importante la collaborazione tra gli attori in campo nel successo di una riserva di biosfera.

  Le conclusioni erano affidate al presidente di Federparchi Europarc Italia, Giampiero Sammuri, che ha parlato dei prossimi passi e delle prospettive del processo di candidatura a MaB Unesco del Gargano.

 Per i non addetti ai lavori, ecco di cosa stiamo parlando: Info Mab Unesco

IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi

© 1995/2018 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400