xxx








xxx

Federparchi chiede al MATTM il trasferimento dei contributi per le AMP

Necessari per garantire l'attività a fronte dell'emergenza sanitaria

26 Marzo 2020

Il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri ha  chiesto al Ministero dell’Ambiente la liquidazione del contributo ordinario per l’anno 2020 a favore delle Aree Marine Protette. La richiesta, inoltrata alla Direzione Generale per il Mare e le Coste (MAC), nasce dall’esigenza   di garantire la operatività  delle AMP considerando lo stato di emergenza  in atto nel Paese. “Tale trasferimento – scrive il presidente di Federparchi -  risulta tanto più indispensabile nella situazione sanitaria emergenziale, permettendo di svolgere agli Enti il funzionamento ordinario.”

Le AMP, come tutti gli enti gestori di aree protette, stanno cercando di proseguire la loro attività di conservazione naturalistica e tutela della biodiversità nel rispetto delle norme dettate dall’emergenza in corso e  avendo in massima attenzione la  protezione della salute dei propri dipendenti.  A tal fine,  per non compromettere i livelli essenziali di operatività, si rende necessaria la certezza  e la disponibilità delle risorse economiche già stanziate.

IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi

© 1995/2020 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400