xxx









xxx

Incendi criminali in Sicilia, più prevenzione e mezzi di investigazione

Il presidente di Federparchi lancia un appello alle autorità per potenziare il contrasto agli incendi dolosi

30 Agosto 2020

"Ancora una volta assistiamo a incendi devastanti appiccati da mani criminali che distruggono anche parchi ed aree naturali protette. - Lo afferma il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri in merito alla serie di incendi innescati in Sicilia -

 Quello nella riserva dello Zingaro, una delle aree protette più belle d'Italia, è un atto criminale che fa pensare a precise strategie contro le aree dove la natura è tutelata, e si aggiunge alla catena di incendi che sta devastando tutta la Sicilia.

Siamo preoccupati e chiediamo interventi urgenti per la prevenzione ed iniziative per il potenziamento delle attività di indagine al fine di trovare i colpevoli."

IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi

© 1995/2020 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400