Logo del Parco
Condividi
Home » News e iniziative » Tutte le news

Emergenza incendi nei parchi, serve piano straordinario. Situazione grave in Aspromonte e Madonie

Sammuri: potenziare i servizi di prevenzione, repressione e spegnimento. Investire in progetti per mitigazione e adattamento dei mutamenti climatici

( 07 Agosto 2021 )

"Ancora  una volta le aree naturali protette si trovano nella morsa di incendi devastanti. Al parco Nazionale dell'Aspromonte, in Calabria,  si è consumata una tragedia con due vittime con un fronte del fuoco di proporzioni enormi. – lo afferma il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri - Nel parco delle Madonie, in Sicilia, le fiamme hanno colpito un intero tessuto produttivo orientato alla sostenibilità ed è partita una campagna dio solidarietà con raccolta fondi a favore della comunità che è stata pesantemente colpita. A questo si aggiungono i danni incalcolabili per la distruzione di biodiversità e habitat naturali che ogni incendio comporta  e l'indignazione per quando si scoprono gli inneschi da parte di mano criminali. 

Occorre un piano straordinario su più livelli, innanzitutto per il  potenziamento del monitoraggio e del sistema antincendio,  con  il rafforzamento dei presidi per i parchi per le attività di prevenzione, repressione e spegnimento. E poi – prosegue Sammuri - occorrono investimenti di lungo periodo per intervenire in azioni di mitigazione e adattamento ai mutamenti climatici i cui effetti  sono sotto gli occhi di tutti. Sono scelte da mettere in campo rapidamente utilizzando anche i fondi del PNRR i cui progetti, è bene ricordare,  devono essere in gran parte orientati alla sostenibilità e alla tutela della biodiversità."

Emergenza incendi nei parchi, serve piano straordinario. Situazione grave in Aspromonte e Madonie
Emergenza incendi nei parchi, serve piano straordinario. Situazione grave in Aspromonte e Madonie
 
© 2022 - Federparchi - Europarc Italia
Via Nazionale 230 - 00184 Roma
Tel. +39 06/51604940 - Fax +39 06/5138400
Email: segreteria@federparchi.it - ufficio.stampa@federparchi.it - PEC
Partita IVA: 02623250400
Seguici su: