xxx








xxx

I portatori di interesse concordano sull'adeguatezza delle direttive europee per la difesa della natura

4 Dicembre 2015

Le direttive sulla natura dell'UE sono efficaci, coerenti, pertinenti e adatte agli obiettivi prefissati, tuttavia rimane il grave problema della loro scarsa attuazione, per cui è necessario che l'UE faccia un passo in avanti per raggiungere gli obiettivi per il 2020.
In generale è questo il messaggio dei diversi portatori di interesse e rappresentanti di governo in risposta ai risultati annunciati dalla Commissione Europea in seguito al "fitness check" eseguito sulle Direttive Habitat e Uccelli, in occasione di un importante evento tenutosi a Bruxelles il 20 novembre 2015. Il Commissario UE per l'ambiente Karmenu Vella e quattro gruppi di esperti hanno discusso sui criteri utilizzati per valutare le direttive: efficacia, efficienza, coerenza e rilevanza/valore aggiunto dell'UE.


Fonte: IUCN Comitato Italiano
IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi

© 1995/2019 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400