Logo del Parco
Condividi
Home » News e iniziative » Tutte le news

Nuove Commissioni al Senato, con accorpamento meno spazio per affrontare emergenza ambiente ed ecosistemi

Sammuri, “bastava ridurre i componenti delle singole commissioni, se proprio necessario meglio ambiente ed agricoltura”

( 29 Luglio 2022 )

 

A fronte dell'avanzare dei mutamenti climatici tutti parlano della necessità di tutelare l'ambiente, la biodiversità e il territorio per cercare soluzioni green a fronte delle continue emergenze, ma i fatti vanno in direzione opposta. – lo afferma il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri commentando il nuovo assetto di palazzo Madama -  La recente decisione del Senato di accorpare nuove funzioni alla Commissione ambiente non ci sembra rispondere all'esigenza di una più forte attenzione alla tutela degli ecosistemi. Quella che era la 13a Commissione "Territorio, ambiente e beni ambientali" diventa, con il varo del nuovo regolamento di palazzo Madama, "Ambiente, transizione ecologica, energia, lavori pubblici, comunicazioni, innovazione tecnologica". 

Si dice che una riduzione delle commissioni sia legata alla riduzione del numero dei parlamentari. Sinceramente non si riesce a capire cosa c'entri, attualmente la commissione è composta da 25 senatori, se si fossero ridotti a 16 la percentuale sul numero totale dei senatori sarebbe rimasta la stessa. Peraltro ho partecipato a numerose audizioni e quando erano presenti tanti senatori erano in 7 o 8. In ogni caso, se proprio si volevano accorpare le materie, forse avrebbe avuto più senso unificare ambiente con agricoltura.

Il timore è che succeda quello che è avvenuto con il Ministero della transizione ecologica e che questa commissione si occuperà prevalentemente di energia e lavori pubblici, ma poco di ambiente e biodiversità.

 

Nuove Commissioni al Senato, con accorpamento meno spazio per affrontare emergenza ambiente ed ecosistemi
Nuove Commissioni al Senato, con accorpamento meno spazio per affrontare emergenza ambiente ed ecosistemi
 
© 2022 - Federparchi - Europarc Italia
Via Nazionale 230 - 00184 Roma
Tel. +39 06/51604940 - Fax +39 06/5138400
Email: segreteria@federparchi.it - ufficio.stampa@federparchi.it - PEC
Partita IVA: 02623250400
Seguici su: