xxx
Condividi
Home » Aree d'intervento » Turismo e Mobilità Sostenibile » CETS, la Carta Europea del Turismo Sostenibile

La CETS Fase III

Adesione dei Tour Operator alla Carta Europea per il Turismo Sostenibile

L'avvio della Parte III è una priorità della Federazione EUROPARC e di molte Aree Protette che aderiscono alla CETS in Europa e in Italia. La Sezione francese di EUROPARC ha sviluppato nel 2014 un sistema per implementare la Parte III della CETS e in cui hanno partecipato le aree protette e le aziende aderenti alla CETS e i tour operator. Analogamente, dal 2015 la Sezione Spagnola di Europarc ha definito una propria versione della metodologia, tarata sulle esigenze e nel rispetto delle leggi e disposizioni nazionali e locali.

Di conseguenza, le sezioni francese e spagnola di EUROPARC attualmente hanno:

  • Una metodologia nazionale e strumenti applicativi di Parte III, secondo il testo ufficiale della CETS, che rispetta i principi CETS ed è coerente con l'implementazione delle Parti I e II.
  • Un gruppo di Tour Operator aderenti alla CETS Parte III.

Poiché esiste già un importante lavoro svolto in Francia e Spagna, e la Federazione EUROPARC raccomanda che le metodologie applicative delle diverse fasi CETS siano omogenee per facilitare la loro attuazione nelle diverse sezioni nazionali, Federparchi Europarc Italia ha ritenuto opportuno partire dalla esperienza di questi due paesi per definire un modello adeguato alle esigenze Italiane.

Per tale motivo si è deciso di analizzare, in via preliminare, le due metodologie CETS Parte III attualmente in vigore in Spagna e Francia. Successivamente all'analisi è stato stabilito di avviare il lavoro con la traduzione della metodologia spagnola, testo ed allegati, e di procedere quindi all'adattamento al contesto italiano. Per procedere con l'adattamento, si è convenuto di creare un gruppo di lavoro interno a Federparchi per definire il sistema di adesione italiano, basato sulla metodologia spagnola, in cui sono rappresentati: Staff e Consiglieri Federparchi, Esperti di Turismo, Esperti da Aree Protette Italiane.

Il processo e il calendario per la progettazione e la convalida del sistema di attuazione della Parte III del CETS in Italia è stato il seguente:

  • Federparchi EUROPARC-Italia ha elaborata una proposta di base del sistema (basata sulla metodologia spagnola ma adattata alle esigenze e alle caratteristiche italiane) e inviata al gruppo di lavoro nell'Ottobre 2019.
  • I membri del gruppo di lavoro hanno inviato i loro commenti e contributi a Federparchi nel mese di Maggio 2020.
  • Federparchi EUROPARC-Italia ha incorporato i contributi alla proposta e una nuova versione è stata inviata al gruppo di lavoro nel mese di Giugno 2020.
  • La proposta definitiva per il sistema di adesione e i relativi allegati sono stati inviati per approvazione alla commissione di valutazione CETS e del Consiglio della Federazione EUROPARC, a Luglio 2020.
  • Approvazione, da parte del Consiglio della Federazione EUROPARC, nella sua riunione del 28 Gennaio 2021, del Sistema di Adesione dei Tour Operator (Parte III CETS) presentato dalla Sezione Italiana della Federazione EUROPARC (Federparchi EUROPARC- Italia).

Sistema di adesione dei Tour Operator (CETS parte III) alla Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Naturali Protette


(foto di: Federparchi)
© 2021 - Federparchi - Europarc Italia
Via Nazionale 230 - 00184 Roma
Tel. +39 06/51604940 - Fax +39 06/5138400
Email: segreteria@federparchi.it - ufficio.stampa@federparchi.it - PEC
Partita IVA: 02623250400
Seguici su: